Esplora contenuti correlati

Sabaudia celebra il ritorno dell’Augustus, acquistato l’edificio in Piazza del Comune

28 Marzo 2024

Oltre un decennio di attesa e speranza. Sabaudia oggi si risveglia in un’atmosfera di festa e gratitudine per il trionfo del ritorno dell’Augustus, un’icona di cultura e comunità nel cuore pulsante della città. Grazie alla determinazione incrollabile e alla visione illuminata dell’Amministrazione comunale, il sogno di riportare luce e vitalità nell’ex cinema Augustus è finalmente diventato una gloriosa realtà.

L’emozionante capitolo si è svolto nella stanza del Sindaco, dove le firme sull’atto di acquisto hanno suggellato il destino di questo edificio tanto significativo. Alla presenza del notaio Ortolan, del vice sindaco Giovanni Secci, del caposettore V del Comune Concetta Pennavaria e dell’imprenditore Ignazio Carbone, ex proprietario dell’edificio, si è celebrato il ritorno di un simbolo di importanza storica e culturale. Assente il sindaco Mosca per un impegno istituzionale inderogabile, precedentemente assunto.

“Il ritorno dell’Augustus segna un momento di rinascita per la nostra città – hanno dichiarato con entusiasmo il sindaco Mosca e il vice sindaco Secci -. Oggi Sabaudia riacquista un luogo di incontro e di condivisione, un centro polifunzionale che sarà punto di riferimento per tutta la comunità. L’Augustus non sarà solo un cinema, ma un luogo dove arte e cultura si fondono, un teatro vivace dove le emozioni prendono vita e una sala congressi dove le idee si incontrano e si diffondono”.

Nonostante le sfide e le resistenze, l’Amministrazione comunale ha trionfato, dimostrando una determinazione senza pari nell’ottenere questo risultato.

“Ringraziamo il vice Sindaco Secci per il suo straordinario impegno e dedizione nel portare a termine questo progetto ambizioso – ha commentato il sindaco Mosca – con gratitudine palpabile. Oggi è una vittoria per Sabaudia e per tutti coloro che credono nel potere della cultura e della comunità”.

L’Augustus non sarà solo un edificio restaurato, ma un faro di luce e ispirazione per Sabaudia e non solo. Che questo giorno segni l’inizio di un nuovo capitolo di successi e realizzazioni per la nostra comunità, un capitolo che celebra il passato mentre abbraccia il futuro con speranza e determinazione.

 

Addetta stampa

d.ssa Tiziana Cardarelli

Condividi: