Esplora contenuti correlati

Comunicato stampa – Irene Grandi in tour a Sabaudia, scatta il conto alla rovescia. Cresce l’attesa per il concerto gratuito di domani sera

9 Agosto 2019

Cresce l’attesa per il concerto di Irene Grandi, in programma domani sera (10 agosto) in piazza del Comune a Sabaudia. L’artista fiorentina presenterà il suo nuovo album “Grandissimo” e festeggerà insieme ai tanti cittadini e visitatori che accorreranno per l’occasione i suoi primi 25 anni di carriera, in uno spettacolo musicale che saprà senza dubbio stupire: musica e adrenalina saranno gli ingredienti per una notte di San Lorenzo speciale, il sapore di una serata estiva da incorniciare.

“Siamo contenti che Irene Grandi abbia scelto Sabaudia tra le location del suo nuovo tour e che giunga nella nostra città per presentare il suo nuovo album e festeggiare questi suoi primi 25 di impegno nella musica italiana, un percorso ricco di successi e tante soddisfazioni che merita di essere condiviso”, commenta il delegato agli eventi Gianluca Bonetti, che continua: “Per la prima volta anche l’estate di Sabaudia avrà il suo big della musica italiana, protagonista di un concerto gratuito per tutta la cittadinanza e i turisti e che abbiamo reso accessibile a tutti”.

“Sarà un concerto senza barriere comunale – spiega Massimo Celebrin, delegato al P.e.b.a. (Programmazione eliminazione barriere architettoniche) – Le persone con disabilità avranno un’area dedicata davanti al palco, alla quale potranno accedere tranquillamente grazie ad un parcheggio riservato, situato in piazza Principessa Mafalda di Savoia, proprio dietro il Palazzo. È importante che tutti possano partecipare al concerto! Ogni persona con disabilità potrà accedere nell’area riservata insieme ad un accompagnatore”

Il concerto, offerto dall’Amministrazione comunale con il supporto della Confcommercio Lazio Sud – Ascom Sabaudia, si terrà alle ore 21.30 in Piazza del Comune.

“GRANDISSIMO”

È un progetto discografico ricco, eterogeneo e di ampio respiro, come il titolo giocosamente suggerisce, teso a soddisfare una continua necessità di esplorazione e un impellente desiderio di condividere le esperienze. Come un racconto musicale, il nuovo lavoro si compone di tre parti (tre capitoli) e prende le mosse dai numerosi brani inediti che illuminano il progetto, per poi volgere lo sguardo verso le canzoni più rappresentative della carriera dell’artista, che vengono reinterpretate e riarrangiate in una chiave completamente rinnovata. L’album si apre con il Capitolo 0, intitolato “Inedita”, costituito interamente da nuove canzoni. Il numero zero e il titolo evidenziano simbolicamente l’arrivo e l’inizio del percorso artistico di Irene, il compimento e, allo stesso tempo, l’origine di un cammino che contiene tutta la voglia di sperimentare e di esplorare nuove strade. Il Capitolo 1, dal titolo “Insieme”, raccoglie i brani arrangiati in versione unplugged e vede la collaborazione di grandi protagonisti della musica italiana, quali Loredana Berté, Stefano Bollani, Carmen Consoli, Levante, Fiorella Mannoia e Sananda Maitreya (aka Terence Trent D’Arby). Il Capitolo 2, denominato “A-Live”, è un’esplosione in chiave elettrica di alcuni grandi successi di Irene che sprigiona grande energia, rappresentando una delle caratteristiche della cantante da sempre più apprezzate.

IRENE GRANDI – BIOGRAFIA

Dopo un lungo periodo di crescita musicale nell’ambiente fiorentino e toscano, debutta all’età di 24 anni a Sanremo giovani del ’93 ed esce con il suo primo album nel ’94 seguito da un secondo nel ’95 e un terzo nel ’97, collaborando strettamente con l’autore Telonio e il produttore artistico Dado Parisini e riscuotendo un grande successo di pubblico e critica.

Il suo quarto disco, prodotto da Gigi De Rienzo, contiene il brano “La tua ragazza sempre”, firmato da Rossi/Curreri con il quale partecipa a Sanremo, classificandosi seconda. La sua prima raccolta è del 2001 “Irek”, contenente gli inediti “Per fare l’amore” e “Sconvolto così”. Lo stesso anno incanta centomila persone all’Heineken Jammin’ Festival di Imola, aprendo per l’amico Vasco. La collaborazione con Vasco porta alla pubblicazione di “Prima di partire per un lungo viaggio”, title track dell’album successivo (2003).

Il 2005 è l’anno di “Indelebile” che contiene la hit “Lasciala andare” e il 2007 della seconda raccolta di successi, “Irenegrandi.hits”, contenente “Bruci la città”, che diventerà presto uno dei brani di Irene più amati dal pubblico. Nel 2008 esce l’album “Canzoni per Natale” col quale Irene porta in Italia la tradizione internazionale dei dischi natalizi. Nello stesso anno, la Mondadori pubblica la prima autobiografia ufficiale, “Diario di una cattiva ragazza”. Nel 2010 Irene torna a Sanremo dopo 10 anni con “La cometa di Halley”, brano che anticipa il nuovo album di inediti “Alle porte del sogno”.

Nel 2011 Irene scrive un pezzo per Tiziano Ferro, “Paura non ho”. Nel 2012 esce “Irene Grandi & Stefano Bollani”, disco nato dalla collaborazione e dall’amicizia ventennale con il celebre pianista: un progetto di solo piano e voce in cui i due artisti interpretano celebri brani e standard di mondi diversi, dal Brasile all’Europa. Oltre che con Vasco Rossi, Irene ha collaborato con moltissimi artisti italiani (tra gli altri Pino Daniele, Jovanotti, Edoardo Bennato, Luciano Pavarotti, Francesco Bianconi , Elio e le storie tese, Eros Ramazzotti e, in molte occasioni, con Stefano Bollani) e internazionali (Youssou N’Dour, Patti Smith, Hector Zazou, James Reid).

Nel 2015 ha partecipato al 65° Festival della Canzone Italiana di Sanremo con il brano “Un vento senza nome”, di cui è anche autrice, title track dell’omonimo album. Nel 2018 esce il disco “Lungoviaggio”, coronamento di un progetto che nasce dall’incontro del duo Pastis dei fratelli Marco e Saverio Lanza (rispettivamente fotografo e musicista attivi da lungo tempo nell’ambito della videoarte) con Irene Grandi. Un visual album che si avvale anche degli speciali contributi dell’astronauta Samantha Cristoforetti, dello scrittore Tiziano Terzani (postumo), di Vasco Rossi e della cantautrice Cristina Donà.

Il 31 maggio 2019 esce “Grandissimo” disco che celebra I suoi 25 anni di carriera. La sua lunga carriera discografica è sempre stata accompagnata da una importante attività live, partecipazioni televisive o a grandi eventi e tour teatrali, in cui l’artista ha coinvolto ampie platee grazie a un carisma naturale e una voce dal timbro caratteristico e potente. Sempre curiosa e con uno spirito intrepido è un’artista pop trasversale, che si è avvalsa di autori emergenti e musicisti di livello internazionale che hanno contribuito ad arricchire la sua personalità eclettica e spontanea al tempo stesso.

 

Condividi: