Esplora contenuti correlati

Comitato Gemellaggi, nominato il nuovo Presidente

31 Gennaio 2024

Il Comitato Gemellaggi Città di Sabaudia ha un nuovo Presidente. Si tratta di Michelangelo Crispi, ispettore della Guardia di Finanza e vice presidente della Fic, la Federazione italiana canottaggio. Un atleta e un coordinatore, dunque, abituato a girare il mondo e a mettersi in competizione.

L’atto di nomina è stato consegnato a Crispi ieri pomeriggio dal sindaco Alberto Mosca, alla presenza dei componenti del Comitato Gemellaggi, del vice sindaco Giovanni Secci, del consigliere delegato Luciano Colantone e del consigliere Giovanni Pietro Fogli.

“La scelta di Michelangelo Crispi è stata dettata dai requisiti pienamente aderenti al ruolo da svolgere. Mi riferisco alla conoscenza delle lingue e ai contesti internazionali che frequenta per motivi professionali. Crispi per un periodo è stato anche inserito in organismi che hanno svolto attività di coordinamento ancorché nel settore sportivo, ma sempre a livello internazionale e attualmente è vice presidente della Federazione italiana canottaggio, quindi di un organismo che per sua natura ha una proiezione anche all’estero. Dopo avere vagliato tutte le candidature e i requisiti ho convintamente fatto cadere la scelta su Crispi al quale consegno l’atto di nomina e me ne congratulo”.

Così il sindaco Mosca ieri pomeriggio.

“Sono onorato e molto entusiasta di avere ricevuto questa nomina e mi auguro di iniziare subito a lavorare insieme a voi. Già il Sindaco ci ha dato delle linee guida importanti. Ringrazio pubblicamente i consiglieri Giovanni Pietro Fogli e Luciano Colantone. Ci impegneremo a dare il massimo. Grazie ancora a tutti per la fiducia”.

Questo il commento del neo presidente del comitato Gemellaggi, Michelangelo Crispi subito dopo avere ricevuto l’atto di nomina dal Primo cittadino.

Addetta stampa

d.ssa Tiziana Cardarelli

Condividi: