Esplora contenuti correlati

Amministrazione Mosca, 2023 di successi e prospettive ambiziose per il 2024

5 Gennaio 2024

L’Amministrazione comunale di Sabaudia ha concluso il 2023 con successi significativi, affrontando molte questioni cruciali per migliorare la città. Nel settore del Personale, si sono risolte problematiche legate alle performance dei dipendenti comunali, con particolare attenzione alle progressioni, affrontando nodi irrisolti da anni.

Nel Corpo della Polizia Locale, è stato effettuato un ripianamento dell’organico, con l’assunzione di 7 agenti, di cui 3 a tempo pieno e indeterminato e 4 stagionali, tutti a tempo pieno. Un Assistente sociale è stato assunto attraverso un bando di mobilità.

È stata riorganizzata l’Area Tecnica con la nomina di un nuovo dirigente, l’assegnazione di un capo settore e l’assunzione di nuovi funzionari.

Per i Lavori pubblici, il Comune di Sabaudia ha aderito alla CUC per definire i progetti del PNRR, relativi alla realizzazione di 3 asili e la riqualificazione dell’ex Spes. Anche se parzialmente le sedi stradali della Migliara 49 e di Strada Selvapiana sono state oggetto di riqualificazione, quest’ultima finalmente dopo venti anni.

Gara bandita per la riqualificazione di un tratto di via Portosello, lungamente trascurata. È in corso anche la ristrutturazione, dopo circa 30 anni, della Torre Civica e del Palazzo comunale, avviata grazie a un finanziamento ottenuto dall’attuale Amministrazione comunale nel luglio 2022, subito dopo l’insediamento.

Ripristinata anche la sede stradale di Lungomare Pontino, precedentemente chiusa per vari cedimenti strutturali. Chiesto ed ottenuto, inoltre, un finanziamento di un milione e mezzo di euro per interventi di regimazione delle acque, sempre sullo stesso tratto di strada.

Nel 2023, l’Amministrazione ha puntato anche all’acquisto e alla riqualificazione dell’area Le Querce (campi da tennis).

Nell’ambito dei lavori pubblici, infine, è stato ristrutturato anche un immobile all’interno del residence Colle D’Alba, in zona San Donato, dove sarà attivata la Casa delle Favole.

Un luogo confortevole che sarà a disposizione dei papà separati per trascorre ore di gioco con i propri figli.

Importante obiettivo raggiunto anche nel settore Ambiente con la presentazione di uno specifico progetto finalizzato al trattamento delle plastiche in agricoltura.

Turismo e Cultura hanno visto notevoli sviluppi con tantissimi eventi di successo. Dall’RDS Summer festival che ha visto l’arrivo in città di oltre 20mila persone, in particolare giovani. Gli stessi che hanno consumato nei ristori locali e alcuni pernottato negli alberghi di Sabaudia e dintorni fino al sold out, incrementando le vendite delle attività produttive. Una vera svolta dopo anni di inerzia. Per non parlare del successo dei concerti gratuiti in piazza del comune, da Alex Britti fino al travolgente spettacolo di Ferragosto.

Nel comparto dei Servizi Sociali e della Pubblica Istruzione, è stato approvato un nuovo regolamento per gli asili nido, con l’applicazione di tariffe più favorevoli rispetto al passato. Per la scuola dell’Infanzia Cencelli e Giulio Cesare è stato attivato un finanziamento comunale per progetti di assistenza di base.

La scuola Primaria e Secondaria, inoltre, ha visto la costituzione di un team per sviluppare la Comunità educante del territorio.

Nel settore dei Servizi Sociali, sono stati migliorati i regolamenti per l’assistenza domiciliare agli anziani e ai disabili, con un aumento delle ore di servizio da 7.300 a 9500.

Lavoro intenso anche per il settore Pari Opportunità e Sanità. Tante le iniziative messe in campo anche al fine di sensibilizzare, promuovere e sostenere le donne. Realizzati in città 12 parcheggi rosa, simbolo di inclusione, rispetto e senso civico. Dodici spazi gratuiti riservati alle donne in gravidanza o con bimbi fino a due anni.

Organizzati screening gratuiti in piazza del Comune e organizzato un incontro in sala consiliare per informare e sensibilizzare le donne sul tumore al seno. Non solo. Contro la violenza di genere, patrocinata la realizzazione di “Una stanza tutta per sé”, realizzata nella caserma dei Carabinieri di Sabaudia, d’intesa con Soroptimist e l’Arma. E non è tutto. È stato approvato il regolamento comunale per il benessere e la tutela degli animali e nominato il garante.

Queste sono parte delle attività svolte nel 2023.

Il 2024 si preannuncia altrettanto impegnativo, con obiettivi già delineati. Sarà indetta la gara per la gestione della rete di illuminazione pubblica tramite Project Financing.

La riqualificazione dell’area ex Brigantino e la creazione di parcheggi sono programmate con fondi SIS, compresa la riqualificazione dell’area difronte all’Hotel Le Dune.

Tra i progetti per il 2024 figurano la riqualificazione di Piazza Roma, la ristrutturazione della fontana ai giardini comunali e la creazione di un’area sgambamento cani.

L’acquisto dell’ex Cinema Augustus e la ristrutturazione dell’immobile sono attesi entro il 2024. L’entrata in funzione avverrà nel 2025.

In previsione per l’anno in corso anche l’acquisizione del locale della Regione Lazio che attualmente ospita la Pro Loco.

Verranno realizzazioni anche 400 nuovi loculi cimiteriali e l’ampliamento dell’area del camposanto tramite procedure di esproprio.

In programma anche la lotta all’erosione costiera che sarà condotta in collaborazione con l’Associazione ‘Nello Ialongo’ e esperti del settore.  Al riguardo è stato già presentato uno specifico progetto al Presidente della Regione Lazio.

Sarà potenziata anche la sicurezza cittadina con l’incremento della rete di videosorveglianza, con attenzione particolare alle aree periferiche e ai consorzi.

Come per il 2023 anche per questo nuovo anno verranno organizzati corsi di formazione per l’utilizzo dei defibrillatori, non solo per il personale del comune ma anche per la cittadinanza. Infine, sempre per il settore Sanità, è stata presentata la candidatura alla Lega Tumori per ospitare l’apertura provinciale del Nastro Rosa 2024 e verrà portata avanti l’iniziativa – concorso contro la violenza di genere ‘Alleniamoci a vincere la violenza’, ormai giunta alla III edizione, dedicata agli studenti.

Nel settore Cultura e Turismo, l’obiettivo è continuare a organizzare eventi significativi per la città delle dune e riaprire l’Arena del mare, un luogo che per anni ha attratto migliaia di persone provenienti da tutta Italia per partecipare a concerti e spettacoli di cabaret con artisti conosciuti in tutta la Penisola e non solo.

Addetta stampa

d.ssa Tiziana Cardarelli

Condividi: